Vi ricordate di Curiosity? Mancano meno di 50 strati per scoprire la verità assoluta!

Curiosity è un progetto di Peter Molyneux, una sorta di videogioco in cui dobbiamo eliminare le caselle da un cubo, fino a quando non scopriremo la faccia successiva, che a sua volta dovrà essere liberata dalle caselle e così via. Stiamo arrivando alle ultime facce e chi scoprirà l’ultima casella sarà premiato con la scoperta di una verità assoluta!

curiosity-ios-1

Poche ore fa, la software house che sta alla base di Curiosity ha annunciato che ci sono solamente 50 facce del cubo che devono essere liberate dalle caselle. Al centro di questo ci sarà un segreto che potrebbe cambiare la vita a colui che lo scopre. Ma sarà solo uno l’utente che libererà l’ultima casella dell’ultima faccia rimanente e questo sarà l’unico possessore della verità e decidere se condividerlo con il resto del mondo o tenerlo per sé.

In seguito all’annuncio gli utenti che partecipano attivamente al progetto sociale sono più che raddoppiati, nell’arco di sole 24 ore. Secondo quanto riportato da 22Cans, il cubo dovrebbe resistere ancora per per poche settimane, ed il segreto sarà svelato verso la metà del mese.

curiosity-average-active-users-24hrs_2may2013(1)

Il gioco, che per la sua natura parecchio ripetitiva e non proprio divertentissima, potrebbe essere definito come una sorta di esperimento di natura sociale per verificare probabilmente il comportamento con il quale l’utente si approccia una volta che gli viene dato un compito da eseguire.

Se volete scoprire il segreto che si cela all’interno del cubo, non vi resta che cliccare sul link riportato poco sotto e scaricare il gioco sul vostro dispositivo.

App ID errato

Curiosity è disponibile su App Store ed è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione), iPod touch (5a generazione) ed iPad. Richiede iOS 4.3 o successive. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Via | PocketGamer

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: