Venduto all’asta per 330.000 dollari un raro esemplare di Apple I

Il collezionismo è un hobby condiviso da molti appassionati, ed a volte può rivelarsi una passione davvero costosa. Una particolare attenzione è rivolta agli oggetti tecnologici, considerati a tutti gli effetti “pezzi di antiquariato” di cui ovviamente fanno parte anche i famosissimi Apple I.

apple1

Questo esemplare di Apple I recentemente messo all’asta, faceva parte del lotto di 50 computer venduti da Steve Jobs e Steve Wozniak al Byte Shop nel 1976. Il computer in questione era stato classificato come n.46 e sulla scatola è presente la firma di Woz. La confezione racchiude ancora tutti i pezzi originali, compreso il manuale d’uso e le cassette software.

Inizialmente si pensava che l’asta fosse stata interrotta segnalando l’oggetto come “non venduto”. Soltanto successivamente grazie ad una richiesta fatta da un interessato si è scoperto che il prestigioso gioiellino era stato venduto per la modica cifra di 330.000 dollari (246.000 €).

Pensate che nel 1976, l’intera spedizione dei 50 Apple I non fruttò neanche la metà dell’importo a cui è stato venduto oggi un solo esemplare. Ma questo è naturale visto che stiamo parlando di un pezzo di storia dell’era dei computer.

Via| CultOfMac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: