LG G Flex e lo spot pubblicitario più brutto della storia [Video]

LG G Flex abbiamo avuto modo di provarlo la settimana scorsa al MWC di Barcellona e ci è sembrato davvero un ottimo dispositivo. L’ultimo spot rilasciato da LG lascia però alquanto a desiderare. Eccovi The Most Human Phone Ever.

LGGFLex

Il nuovo spot di LG per il suo G Flex è intitolato The Most Human Phone Ever, ma negli States è già stato catalogato come il più strano e bizzarro spot pubblicitario fino ad oggi.

Questo perché nello spot il G Flex viene rappresentato da una mano con tanto di bocca, orecchio e barba. Possiamo quindi vedere il protagonista chiacchierare con la sua mano, farle assaggiare una fetta di torta e venire pinzato da una chela di un granchio che sbuca da sotto la barba.

Tutto ciò dovrebbe dimostrare come il G Flex sia umano grazie alle sue caratteristiche tecniche ed al fatto che ha un display curvo. Inoltre, a chiusura dello spot, è possibile notare forse la scena più raccapricciante, ma non vogliamo svelarvi assolutamente nulla.

In aggiunta al video, LG ha rilasciato anche un resoconto grafico che avrebbero portato alla realizzazione del G Flex. Da notare la mancanza di iPhone, che nel 2007 ha rivoluzionato il mercato degli smartphone. Anche se tuttavia il primo dispositivo touchscreen è stato rilasciato proprio da LG alcuni mesi prima: la differenza sta nel fatto che in più di un anno LG Prada (questo il nome del dispositivo) è stato venduto in un milione di unità. iPhone è stato venduto in oltre 6 milioni di unità nello stesso periodo.

LG-infographic-smartphone-evolution-001

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: