Acoustic Stream: accessorio 4in1, miglior amico dei chitarristi | Kickstarter [Video]

Il portale Kickstarter continua ad aiutare e promuovere migliaia di progetti e idee innovative. Se siete dei chitarristi, sia professionisti che alle prime armi, lasciate che Acoustic Stream catturi la vostra attenzione, si tratta di un accessorio che si interfaccia con iPhone ed iPad e che racchiude in un’unica soluzione le funzioni di 4 dispositivi diversi.

ac

Il dispositivo permette di collegare la propria chitarra in modo wireless al proprio smartphone o tablet in maniera semplice e funzionale. Da questo principio nascono le principali funzioni di Acoustic Stream: sarà infatti possibile suonare, registrare, accordare e proteggere la propria chitarra, il tutto in modalità wireless.

Se si pensa che spesso le creazioni musicali sono fugaci colpi di genio, la possibilità che il device offre di poter registrare la propria idea in qualsiasi momento appare davvero utile.

Non sarà necessario essere collegati ad un amplificatore per creare la propria musica grazie alla connessione del device con smartphone e tablet.

A questo bisogna aggiungere il notevole vantaggio di poter monitorare le “condizioni di salute” della propria chitarra. Posizionando il device al suo interno, si potrà infatti controllare ad esempio il tasso di umidità e prevenire alcuni spiacevoli inconvenienti dovuti a repentini cambi di ambiente, risparmiando così ingenti somme di denaro.

E come non sottolineare il vantaggio di poter fare tutto ciò attraverso un unico device?

Auguriamo agli sviluppatori e agli appassionati di musica che il progetto raggiunga in fretta il suo traguardo!

Via | Kickstarter

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: