Attenzione: Una nuova email di phishing mira a rubare i vostri Apple ID e le carte di credito associate

In questi giorni sta circolando una nuova email con lo scopo di rubare gli username e le password degli Apple ID, per sfruttare a proprio piacimento le carte di credito abbinate agli account. Questa truffa si chiama phishing e per fortuna non è difficile da riconoscere.

phishing-apple

 

Se anche voi avete ricevuto una strana email “da Apple”, allora dovete sapere che è un falso. Nonostante il nome del mittente (Apple, iCloud o iTunes) e la firma dell’email, il messaggio che ci viene riferito ha il solo scopo di estercere dati.

Una traduzione italiana davvero imprecisa lascia già di per sè pochi dubbi sull’attendibilità del messaggio, tuttavia gli utenti vengono invitati a cliccare un link per riattivare il proprio account Apple entro 48 ore. Accedendo al link, verrà aperto un sito che graficamente ricorda alla perfezione quello ufficiale di Apple, tuttavia, effettuando l’accesso, i nostri dati verranno trasmessi ad un server esterno ed archiviati in un database che non ha niente a che vedere con la società di Cupertino.

phishing apple icloud

Questi “ladri di account”, probabilmente utilizzeranno le credenziali di accesso per acquistare svariate copie di applicazioni ad essi collegate oppure per conto di altri “clienti”. Come potete vedere dallo screenshot, Gmail riesce ad individuare automaticamente le email di phishing, tuttavia il rilevamento non è sempre preciso e non è presente in tutti i provider di posta elettronica per cui prestate attenzione a non cliccare mai i link presenti in queste mail.

Sappiate che gli ID Apple non scadranno mai e non verrete mai contattati per cliccare dei link in grado di riattivarli o non farveli chiudere.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: