Dropbox si aggiorna permettendo di configurare l’applicazione desktop direttamente da un dispositivo iOS

Da qualche ora è disponibile in AppStore un nuovo aggiornamento per Dropbox, famosa piattaforma di cloud storage. Il software è stato migliorato sotto diversi punti di vista arrivano alla versione 3.2. Vediamo insieme le caratteristiche dell’ultimo aggiornamento.

dropboxaggiornamento

Dropbox è un software che permette di portare ovunque foto, documenti e video e di condividerli facilmente. Questi sono accessibili da tutti i computer, iPhone o iPad a disposizione.

Queste le funzioni principali:

  • Accedete a tutti i vostri documenti, foto e video da qualsiasi dispositivo.
  • Ricevete 2 GB di spazio gratuito unicamente per registrarvi!
  • Condividete anche file più grandi con un solo link, senza più utilizzare allegati!
  • Aggiungete i file ai vostri “Preferiti” per visualizzarli rapidamente anche offline.

Immagine per Dropbox

Dropbox

Dropbox, Inc.
Gratuiti

Le novità introdotte nella versione 3.2 sono:

  • Riordinate il vostro elenco “Preferiti” semplicemente toccando e tenendo premuto.
  • Configurate Dropbox sul vostro computer utilizzando la fotocamera.
  • Dropbox ora si ricorda delle posizioni recenti quando importa i file.
  • Miglioramenti all’accessibilità.
  • Supporto per ulteriori lingue: danese, olandese, svedese e thailandese.
  • Numerose correzioni di bug e miglioramenti dell’usabilità.

Se gli altri sono solo miglioramenti, la possibilità di configurare l’applicazione desktop di Dropbox direttamente da un device iOS rappresenta una vera, ma soprattutto importante, novità.

Dropbox richiede l’iOS 7 o successive. L’applicazione è compatibile con iPhone, iPad e iPod touch ed è ottimizzata per iPhone 5.

 

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: