L’ufficiale della sicurezza Foxconn viene sospeso dall’incarico a causa del suicidio di un dipendente.

1248332612_262

Qualche giorno fa vi abbiamo riportato una triste notizia che riguardava il suicidio di un dipendente della Foxconn, il quale aveva smarrito uno dei 16 Prototipi di iPhone. Il ragazzo si è gettato dal tetto del dormitorio dell’impianto Foxconn per cui lavorava e di conseguenza l’Hon Hai Group (che controlla tutte quelle industrie) ha dovuto sospendere l’ufficiale addetto alla sicurezza delle fabbriche.

E’ quasi certo che il motivo del suicidio sia da ricerare nei metodi (illegali e troppo pressanti) utilizzati per convincere il ragazzo a confessare, ritrovare o farsi consegnare il prototipo di iPhone “smarrito”. Tra i vari atti viene inclusa la perquisizione della sua abitazione senza un regolare mandato.

Apple ha infine comunicato di essere molto dispiaciuta ed addolarata per la morte di quell’uomo, e che da parte loro c’è sempre un forte impegno per assicurare la dignità e la serenità di ogni dipendente. Ci sono già indiscrezioni che riguardano la scelta di Apple di spostare la produzione di MacBook presso un nuovo impianto ed in generale sarà un duro colpo per la Foxconn.

[Via]

http://www.melamorsicata.it/mela/2009/07/23/hon-hai-group-sospende-lufficiale-della-sicurezza-di-foxconn/

Qualche giorno fa vi abbiamo riportato una triste notizia che riguardava il suicidio di un dipendente della Foxconn, il quale…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria