Che auto guida un dirigente Apple? E che influenza avrà su iCar?

Secondo i rumor degli ultimi mesi, iniziati con l’avvistamento di uno strano veicolo riconducibile ad Apple che si aggirava per la California del Nord, Apple entrerà nel mercato delle auto elettriche per il 2020. Ma attualmente, quali sono le auto che guidano i dirigenti Apple che potrebbero ispirare il futuro ingresso di Apple nell’automobilismo?

icar auto dirigenti

Per quanto riguarda Jonathan Ive, da inglese DOC, ha sempre tenuto fede ai veicoli della sua patria. Durante gli anni del college ha avuto un piccolo periodo di innamoramento per una Fiat 500 arancione, ma in generale il designer Apple è sempre stato fedele a stemmi britannici come Aston Martin, Bentley e Land Rover.

4588147391_d8e0a5d2a8_z

Per quanto riguarda i modelli, vediamo una con motore a 12 cilindri e 400 cavalli che in seguito a problemi venne poi sostituita da una nuova Vanquish.

astonmartinvanquishvolante

Veicolo che è entrato successivamente a far parte delle scuderie di Ive è stato poi una Bentley Brooklands bianca 530 cavalli e motore a 8 cilindri.

bentley-brooklands

L’auto lo convinse al punto che ne acquistò poi uno stesso modello di colore nero. Scelta successiva fu una Land Rover LR3.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Attualmente, Ive è al volante di una Bentley Mulsanne, con motore 8 cilindri e con 500 cavalli.

bentley-mulsanne-13

Tim Cook, invece, è stazionario su una BMW Serie 5, Jeff Williams guida una Toyota Camry, mentre Eddy Cue e Phil Schiller, che amano le auto sportive,hanno posseduto diverse Ferrari in passato per passare attualmente ad una McLaren F1.

bmw-5-front 16e0k-toyota-camry-atara-s-auto-hero-940x529-614x346 superauto_mclaren_f1_cars_images-614x428

Ci sarà un filo conduttore che unisce queste auto e che darà vita ad una iCar? Lo scopriremo… entro il 2020.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: