AT&T inizia a difendersi sulla faccenda “Google Voice”

Proprio come vi abbiamo riportato ieri, la FCC ha ha avviato un’inchiesta per capire le reali motivazioni legate al rifiuto delle applicazioni Google Voice dall’AppStore. I nostri sospetti ricadevano su qualche accordo tra Apple ed AT&T ma oggi il CEO ha risposto in questo modo:

AT&T non gestisce nè approva le applicazioni dell’ App Store. Abbiamo ricevuto una lettera (dalla FCC) e certamente risponderemo.

Mays ha dichiarato di aver contribuito al blocco di determinate applicazioni, per il solo utilizzo in WiFi, ma per quanto riguarda Google Voice non hanno alcuna colpa. La faccenda, come al solito, sarà molto lunga, ma vi terremo aggiornati.

[Via]

Proprio come vi abbiamo riportato ieri, la FCC ha ha avviato un’inchiesta per capire le reali motivazioni legate al rifiuto…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria