Apple CarPlay sarà disponibile sulle vetture Ford a partire dal 2017

Ford ha annunciato che, a partire dal 2017 con il modello Escape, Apple CarPlay sarà disponibile su tutti i veicoli dotati di SYNC 3.

ford

I proprietari di modelli dell’anno 2016 dotati di SYNC 3, sistema multimediale per l’uso a mani libere con un miglior supporto al riconoscimento vocale e con sistema operativo non più di Microsoft ma affidato a Blackberry, potranno effettuare aggiornamenti durante l’anno e, dal 2017, gli utenti avranno maggiori possibilità di scelta su come accedere al proprio smartphone connesso all’auto.

Gli utenti iPhone potranno attivare Apple CarPlay per accedere in remoto alle caratteristiche della propria auto, programmare lo sblocco delle portiere a distanza, controllare il livello di carburante o individuare il proprio veicolo all’interno di un parcheggio.

Oltre a queste funzioni, sfruttando la geolocalizzazione e il chilometraggio, sarà possibile aumentare il livello di personalizzazione dell’auto. Le applicazioni consentono di accedere ai prezzi di carburante, individuare stazioni di rifornimento e utilizzare la funzione di pianificazione del percorso, con valutazioni del traffico in tempo reale (funzione attiva per Stati Uniti e Canada).

All’avvio del veicolo gli utenti ricevono una comunicazione in cui viene chiesto quale tipo di viaggio vada ad affrontare e, una volta effettuata la scelta, inizia il conteggio dei chilometri con la registrazione del percorso e delle soste.

Durante la guida gli utenti potranno ottenere informazioni in base ai propri interessi, grazie alla geolocalizzazione, scoprendo quali eventi si tengano nelle loro vicinanze (concerti, eventi sportivi, etc). Il GPS restituisce ristoranti, locali notturni e altre attrazioni per oltre 500 città in tutto il mondo, il tutto senza che l’utente debba utilizzare fisicamente il proprio smartphone e senza togliere gli occhi dalla strada.

Via | iClarified

Like
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: