iSpazio prova l’iPad Simulator: Alla scoperta del Firmware 3.2 [Con Screenshot e Video]

Abbiamo provato l’iPad Simulator, il Tool integrato nella nuova versione dell’SDK e di seguito vi mostriamo i primissimi screenshot dell’iPad e le caratteristiche del suo Firmware 3.2.

Una delle prime cose che Apple ha comunicato agli sviluppatori, riguarda la modalità Landscape. Tutte le applicazioni esistenti (sia native che disponibili in AppStore) riescono a girare automaticamente in base alla posizione del dispositivo. Supportano quindi sia la modalità Potrait che Landscape, iniziando proprio dalla LockScreen che vedete in alto.

Anche la SpringBoard fa un bell’effetto in Landscape. Troviamo finalmente un Dock in stile Leopard con tanto di icone e rispettivo riflesso. Ci sono i soliti puntini che indicano le pagine e lo SpotLight per la ricerca:

Sul Simulator, in questa prima beta, troviamo soltanto due Applicazioni Native: Contatti e Impostazioni. Vediamo la prima:

La grafica è veramente ben fatta. Sembra di avere una vera rubrica tra le manu da sfogliare pagina per pagina. Sulla sinistra abbiamo l’elenco dei contatti, mentre sulla destra visualizzeremo tutte le informazioni. Potremo anche aggiungere un immagine dalla libreria oppure direttamente da una fotocamera esterna da collegare all’iPad, come vi abbiamo per primi spiegato in questo articolo.

Anche la schermata delle impostazioni si divide in due sezioni. Abbiamo il piccolo menu laterale, che risulterà identico a quello dell’iPhone, e poi le varie voci corrispondenti sulla destra.

Ovviamente l’iPad Simulator serve a testare le proprie applicazioni. Eccone una di Simone Leopizzi mentre viene visualizzata prima nella dimensione reale e poi nella dimensione doppia, che si adatta meglio allo schermo:

Di seguito vi proponiamo un video che vi permette di vedere con i vostri occhi tutto quello di cui vi abbiamo parlato fin ora.

Come potete notare, la tastiera Qwerty cosi grande sarà sicuramente molto comoda durante la digitazione con le nostre dita. E’ stata anche migliorata poichè, avendo più spazio a disposizione, sono stati introdotti nuovi tasti che cambiano posizione a seconda del tipo campo in cui andiamo a scrivere.

Analizzando il Firmware non abbiamo trovato file che si riferiscono al Multitasking per cui sicuramente non ci sarà. Abbiamo però trovato la possibilità di collegarsi a display esterni per visualizzare le applicazioni su uno schermo più grande (cosa che solo il Tablet può fare).

Un’altra funzione viene racchiusa sotto il nome di Portable Storage, e quindi l’iPad potrà essere utilizzato come una sorta di “chiavetta USB” per archiviare i file e i dati, portandoli sempre con se. Del tutto collegata anche la funzione di File Sharing che permetterà di creare delle cartelle di condivisione con il proprio Pc/Mac in maniera tale da poter accedere, caricare e scaricare file. Probabilmente quest’ultime saranno le uniche novità del firmware 3.2 che arriverà tra circa 2 mesi anche per l’iPhone e gli iPod Touch.

Grazie Alfredo e Simone Leopizzi per la collaborazione

Abbiamo provato l’iPad Simulator, il Tool integrato nella nuova versione dell’SDK e di seguito vi mostriamo i primissimi screenshot dell’iPad…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: