Nei piani di Apple, per l’iPad, molto probabilmente era prevista anche una fotocamera

Poche ora fa, tramite un articolo dedicato, vi abbiamo fatto vedere le prime immagini che ritraevano l’iPad Simulator in azione, visto il precedente arrivo della nuova versione dell’iPhone SDK. Secondo alcune analisi effettuate, però, il programma Rubrica incluso offrirebbe un’opzione molto interessante che fa riflettere parecchio.

Dopo la creazione di un contatto, infatti, avremo la possibilità di abbinarci una foto, proprio come accade anche nel nostro iPhone. La cosa strana, però, è che il dispositivo sarebbe predisposto per uno scatto “al volo”. Questa funzione ha già alzato un polverone nel web in quanto, come ben sapete, il nuovo tablet non dispone di alcuna webcam frontale e/o fotocamera sul retro. Tra le tante speculazioni presenti, sulle possibili ragioni di tale funzione misteriosa, si pensa che:

  • Essendo un derivato dell’iPhone OS, Apple possa aver dimenticato di rimuovere tali funzioni software associate al melafonino;
  • Nei piani dell’azienda cupertiniana, iPad prevedeva anche l’integrazione di una fotocamera, componente che per altri motivi, alla fine, potrebbe essere stato escluso. La cosa non è nuova in quanto questi dubbi sono sorti anche con l’ultima generazione di iPod Touch.

Altre ipotesi affermerebbero che Apple voglia produrre un hardware esterno, in futuro, che permetta di riprendere immagini fisse o in movimento, lanciando così una sorta di iSight connessa alla porta USB. Le ultime voci, infine, affermerebbero che l’installazione di tale componente potrebbe avvenire nei 2 mesi che mancano alla commercializzazione del prodotto, rivelando l’ormai famosa “One More Thing”. Staremo a vedere!

Via | MacityNet

Poche ora fa, tramite un articolo dedicato, vi abbiamo fatto vedere le prime immagini che ritraevano l’iPad Simulator in azione,…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: