Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

iPhone

La Microsoft invaderà il Keynote di Apple del 7 Giugno? 

Secondo un report di Daring Fireball, un sito che fin ora ha dimostrato una grandissima affidabilità e conoscenza dei fatti, pare proprio che durante il Keynote della WWDC del 7 Giugno, il discorso di Steve verrà interrotto per 7 minuti da Steve Ballmer, CEO della Microsoft!

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.



Per 7 minuti durante il Keynote del 7 Giugno, il CEO della Apple, Steve Jobs, darà spazio alla presentazione della nuova versione di Visual Studio 2010, il Tool di sviluppo della Microsoft che tra le altre cose, permetterà di creare applicazioni native per iPhone, iPad e Mac OS.

Ovviamente si tratta soltanto di un rumor, e secondo me è anche altamente improbabile che si verifichi, sia perchè parliamo della Microsoft (nemica storica di Apple) sia perchè Apple ha già bannato vari Tool alternativi per lo sviluppo di applicazioni iPhone e non ci sarebbero particolari motivi per concedere questo “lusso” alla Microsoft.

Dall’altra parte però è doveroso ricordare che quando esiste un nemico ancora più grande, bisogna allearsi per sconfiggerlo e in questi tempi Google sta crescendo veramente tanto.. Poter sviluppare applicazioni iPhone direttamente da un computer con Windows potrebbe essere la vera “grande sorpresa” di questo evento, portando tantissimi altri sviluppatori nel regno di Apple. Voi cosa ne pensate? Vedremo Ballmer sul palco a sancire la nuova alleanza con Apple?

Via | iClarified

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.