Abbiamo parlato diverse volte della “lotta” tra Google ed Apple, pensando anche che quest’ultima potesse sostituire il motore di ricerca predefinito di Safari passando da Google a Bimg, ma oggi il CEO ha rilasciato delle dichiarazioni e la situazione resterà alla normalità ancora per qualche tempo.

Il CEO di Google Eric Schmidt è stato recentemente intervistato da Charlie Rose affermando quanto segue:

Apple (AAPL) è una società con la quale siamo legati ma allo stesso tempo, per ovvie ragioni, ci troviamo anche a competere. Abbiamo un accordo per il motore di ricerca predefinito di Safari e quest’ultimo è stato anche esteso di recente. La stessa cosa la stiamo portando avanti anche con Mappe e altro.

Quindi è lo stesso CEO di Google a confermare che non ci saranno cambiamenti e che Bing resterà sempre e soltanto un’opzione aggiuntiva (a scelta) per gli utenti.

Via | Macrumors