Che Android fosse il principale concorrente dell’iPhone, ormai era una cosa risaputa, ma con l’arrivo di terminali dal prezzo davvero contenuto forse è arrivato il momento per Apple di dare una svolta alla propria politica di vendita, introducendo magari un terminale dal costo più contenuto.

Grazie all’introduzione di chipset più economici e l’ottima strategia di Google, i dispositivi Android disponibili ad un prezzo inferiore ai 100 euro, ormai sono una realtà e se le indubbie funzioni di iOS fino a poco tempo fa potevano reggere la “competizione” con Android, ora potrebbero non bastare più considerando l’enorme differenza di prezzo.

Secondo molti esperti nel settore quindi, Apple dovrebbe iniziare a  produrre un dispositivo dalle caratteristiche meno elaborate in modo non solo da aumentare il catalogo dei dispositivi telefonici con iOS, ma soprattutto in modo da incrementarne la diffusione sul mercato.

Che ne pensate di un possibile iPhone Nano?

via | tipb