senza-titolo-37

Gira voce che dal 7 Aprile Apple introdurrà nuovi prezzi per la vendita dei brani disponibili nell’iTunes Store. In questo modo si riuscirà ad andare incontro alle case discografiche che preferiscono assegnare dei prezzi più alti o più bassi in base all’artista oppure alla data di rilascio dei singoli.

Tutto ciò fu già pre-anninciato durante il KeyNote dell’ultimo MacWorld e quindi troveremo brani meno recenti a 0,69$ in contrapposizione con brani più nuovi e gettonati a 1,29$. Tutti gli altri rimarranno a 0,99$

[Via]