Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

iPhone

Apple incrementa la produzione dei nuovi iPhone, che a questo punto potrebbero essere due. 

senza-titolo-22

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Gli analisti di Barclay’s Capital, secondo le loro fonti provenienti dall’Estremo Oriente, hanno dichiarato che Apple ha recentemente raddoppiato la produzione di iPhone, il che lascia intuire le grosse aspettative della società californina nei confronti di questo nuovo modello previsto per giugno/luglio.

In particolare, l’analista Ben Reitzes ha esplicitamente dichiarato che Apple sta preparando un nuovo iPhone con una fotocamera potenziata, che migliorerà l’esperienza utente ed includerà anche la capacità di registrare video. In tutta probabilità dovrebbe esserci anche una fotocamera anteriore per le video-chat.

Nello specifico, oltre a questo modello, Apple potrebbe offrirne un altro, senza tecnologia Pure Digital, senza doppia fotocamera e con alcune caratteristiche inferiori. Il prezzo di questa variante sarebbe di circa 100-150$ inferiore rispetto al primo, e verrebbe venduto soltanto nei paesi “meno avanzati”

Insomma tutte informazioni che avevamo già tratto da altri rumors nei giorni scorsi, nei quali si parlava anche di una capacità di memoria pari a 32 GB per l’iPhone “potente” e la mancanza del WiFi per l’altro iPhone destinato ai Paesi minori.. Staremo a vedere.

Nota: l’immagine è a scopo illustrativo, non è da collegare con il testo dell’articolo.

[Via]

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.