Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Gli operatori Coreani chiedono ad Apple di supportare la loro rete LTE con la prossima generazione di iPhone
Rumors

Gli operatori Coreani chiedono ad Apple di supportare la loro rete LTE con la prossima generazione di iPhone 

Secondo quanto riporta il Korea Times, gli operatori di telefonia mobile Coreani, SK Telecom e KT, hanno rivelato di essere in trattativa con Apple per portare la compatibilità alle loro reti LTE nella prossima generazione di iPhone. Se questa trattativa andrà in porto anche noi Italiani avremo dei vantaggi!

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Questo è quanto viene riportato dal giornale coreano:

SK Telecom e KT sono in trattativa per offrire la connettività LTE nel prossimo cellulare di Apple, chiamato provvisoriamente iPhone 5, hanno affermato i funzionari della società Mercoledì…Le due società di telecomunicazioni sono due rivenditori autorizzati dei dispositivi i-brandizzati. Il più grande operatore LG Uplus non è in grado di vendere i prodotti di Apple in quanto non possiede delle frequenze idonee.

Prendendo come riferimento il nuovo iPad, sappiamo che il modulo LTE integrato supporta solo frequenze a 700mhz e 2100mhz, ovvero le frequenze in uso negli Stati Uniti con gli operatori AT&T e Verizon e nel Canada con gli operatori Bell, Rogers e Telus. In Corea le frequenze LTE adottate sono le stesse che vengon utilizzate in Italia, in altri paesi europei e in Australia.

Entrando nello specifico l’operatore SK Telecom usa come frequenza LTE primaria la banda ad 800mhz e la 1800mhz come secondaria, attualmente il nuovo iPad supporta invece solo le reti già citate in precedenza che limitano la funzionalità LTE solo negli Stati Uniti.

Ancora non è confermato che il prossimo iPhone supporterà o meno la rete 4G LTE ma se ci sono discussioni in atto evidentemente qualcosa di vero c’è, inoltre il supporto di tale rete e soprattutto l’espansione con la compatibilità in Europa e in altri paesi porterà non solo dei benefici ad Apple, ma anche agli operatori che potranno sfruttare a pieno regime gli abbonamenti legati alla connessione ad alta velocità.

Vi ricordiamo che secondo diverse fonti, alcune molto affidabili, Apple presenterà la prossima generazione di iPhone il 12 Settembre, mentre la commercializzazione inizierà a fine settembre.

Via | MacRumors

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.