Il nuovo connettore dock introdotto da Apple con iPhone 5 permetterà allo smartphone di interfacciarsi con nuovi tipi di accessori e di ospitare diversi dispositivi USB. Un ingegnere inoltre, ci spiega perché è stato preferito alla già attuale porta micro-USB.

Secondo il blog giapponese Macotakara, la nuova porta Lightning consentirà di collegare all’iPhone 5, nonché ad i nuovi iPod Touch e iPod Nano, tutta una serie di dispositivi USB diversi che non è stato possibile interfacciare con il vecchio connettore da 30 pin.

Attualmente solo l’iPad ha la capacità di ospitare dispositivi USB grazie al Camera Connection Kit. Con questo accessorio è possibile infatti collegare fotocamere o tastiere esterne all’iPad, ma non agli iPhone o iPod Touch. Ma quello che si chiedono tutti è: perché Apple non ha adottato lo standard micro-USB?

Il cambiamento ha causato un po’ di polemiche, perché gli utenti non capiscono il motivo per cui è stato necessario introdurre la porta Lightning, e non la più popolare Micro USB. L’ingegnere Rainer Brockerhoff cerca perciò di rispondere a queste curiosità:

Le persone continuano a chiedersi perché Apple non ha optato per il connettore micro-USB. La risposta è semplice: è perché quel connettore non è abbastanza intelligente. Ha solo 5 pin: alimentazione +5 V, terra, 2 pin per i dati, ed uno per indicare host/slave, quindi la maggior parte delle funzioni del connettore dock non avrebbero funzionato – solo la ricarica e la sincronizzazione. Inoltre, i pin sono così piccoli che nessuna spina/connettore fornisce i 2A necessari per ricaricare l’iPad.

La porta Lightning da 9 pin porta con sé anche un altro beneficio. Quante volte sbagliamo il verso con cui inseriamo un cavetto Micro-USB nell’apposita porta? Bisogna sempre osservare bene il cavetto prima di poterlo inserire correttamente nel dispositivo e questo al buio risulta un po’ difficile. Apple ha pensato perciò di costruire un cavetto reversibile. In qualunque verso infiliamo il connettore alla porta Lightning, quello sarà il verso giusto. Comodo, no?

Via | AppleInsider | iDowloadBlog