Apple PayNotizie

Apple Pay è ora disponibile in 10 Paesi: Raggiunta anche la Russia

La Russia si aggiunge agli altri paesi in cui è già attivo il servizio di pagamento mobile di Apple, raggiungendo quota 10.

ispazioapplepay

Continua l’espansione del sistema di pagamento Apple Pay, dopo: Australia, Canada, Cina, Francia, Hong Kong, Singapore, Svizzera, Regno Unito e Stati Uniti è il momento della Russia e a confermarlo è proprio la webpage russa del sito Apple.

Apple Pay permette ai device mobili di effettuare pagamenti nelle applicazioni iOS e attraverso POS Contactless. Il servizio consente la comunicazione wireless tra i dispositivi Apple ed i POS con la tecnologia NFC, il Touch ID e Wallet di Apple.

Per quanto riguarda la Russia, attualmente il sevizio consente il pagamento attraverso un solo tipo di carta di credito (MasterCard) e con una sola banca (Sberbank), ma è previsto che a breve verranno supportate altre carte ed istituti bancari.

Rimanendo in tema di Apple pay,  nel Regno Unito sono state aggiunte altre due banche: Co-operative Bank e Metro Bank, raggiungendo così un totale di 22 banche e pare che per il prossimo anno alla lista dei paesi in cui è possibile pagare con Apple Pay si aggiungerà Taiwan.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!