Era considerato un possibile rivale di quello che è l’impero che Apple è riuscita a costruire in otto anni con la linea di iPod ma, secondo i rapporti di Amazon, non è assolutamente così. Stiamo parlando dello Zune HD, il player multimediale, simile all’iPod Touch, prodotto da Microsoft. Secondo i dati il dispositivo, venduto soltanto negli Stati Uniti, non vince comunque la lotta che c’è con l’iPod Touch prodotto da Apple.

Altre voci arrivano da Pc World, una rivista che fino ad oggi ha sempre tutelato l’azienda di Redmond, che afferma l’imbattibilità dell’iPod Touch a confronto con lo Zune. Altri dati affermano, come già visto in precedenza, che il dispositivo della Mela, piazzato ai primi posti nella classifica dei prodotti più venduti durante il periodo natalizio, è ben più alto del player Microsoft, tutt’ora all’86° posto su 100.

Ma che cos’è che non fa apprezzare lo Zune quanto l’iPod Touch? Sicuramente è la mancanza di App Store, uno tra i migliori, o forse il migliore, successo di Apple in questi ultimi tempi. E tra le tante motivazioni non bisogna dimenticare la voglia di acquistare un oggetto alla moda, desiderato, come il player di Cupertino. E’, infine, importante non trascurare il fatto che l’iPod Touch detiene il primato per la facilità d’uso e la rapidità nel compiere le varie azioni volute dall’utente, cosa assente sullo Zune HD.

Vedremo nei prossimi mesi chi riuscirà a contrastare Apple e la sua tecnica di vendita, che riesce a rendere un qualsiasi dispositivo, in poco tempo, uno degli oggetti più desiderati di sempre. Staremo a vedere!

Via | MacityNet