In iOS 11, Apple potrebbe essere obbligata a bloccare alcune funzioni dell’iPhone mentre siamo alla guida

La US National Highway Traffic Safety Administration, ha invitato tutti i produttori di smartphone ad implementare un sistema di sicurezza in grado di bloccare alcune funzionalità dello smartphone quando il possessore è alla guida.

Contemporaneamente, Julio Ceja, un cittadino califoniano, ha citato Apple in giudizio, accusando l’azienda di voler trarre profitto a discapito della sicurezza delle persone.

Julio vuole “costringere” Apple a bloccare le funzioni del telefono che possono distrarre maggiormente gli utenti alla guida. A sostegno della sua accusa, Ceja ha presentato anche un brevetto Apple del 2008 nel quale l’azienda spiegava la pericolosità dell’utilizzo dello smartphone alla guida, presentando un sistema di blocco automatico. Un semplice aggiornamento software potrebbe risolvere la situazione senza rappresentare un grave problema per Apple, ragion per cui (secondo Julio), l’azienda dovrebbe correre ai ripari.

Apple è molto attenta a questo tipo di critiche e probabilmente in iOS 11 inizieremo a vedere i primi frutti di queste continue lamentele.

La US National Highway Traffic Safety Administration, ha invitato tutti i produttori di smartphone ad implementare un sistema di sicurezza…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
3
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: