KGI: L’iPhone 8 avrà un nuovo 3D Touch più sensibile, adatto allo schermo OLED

Dopo aver parlato di un nuovo Touch ID e del riconoscimento facciale per sbloccare la prossima generazione di iPhone, KGI torna sull’argomento parlando di un nuovo pannello 3D Touch.

Il pannello del 3D Touch è posto immediatamente al di sotto del display e riesce pertanto ad individuare con estrema precisione le aree in cui viene esercitata una maggiore pressione del dito sullo schermo. I rumors legati al nuovo iPhone parlano anche di un nuovo display OLED curvo e proprio per questo motivo Apple ha dovuto studiare un pannello 3D Touch differente.

La versione migliorata dovrebbe avere una sensibilità maggiore alla pressione tale da consentigli il funzionamento anche su uno schermo curvo. I lati non perfettamente lineari infatti, ostacolano in maniera seria il funzionamento dell’attuale 3D Touch, rendendolo poco affidabile e preciso.

Il prossimo sensore non dovrebbe più essere di tipo FBCB ma dovrebbe essere a membrana, in grado di riconoscere anche una gamma più ampia di livelli di pressione. Apple dovrebbe inoltre rafforzare il sensore 3D Touch con una parte strutturale metallica in grado di fornire il giusto supporto anche su un pannello OLED che è considerato più fragile di un LCD.

Soltanto uno dei 3 probabili modelli di iPhone disporrà di questa novità, in quanto lo schermo OLED dovrebbe arrivare soltanto su quest’ultimo.

Dopo aver parlato di un nuovo Touch ID e del riconoscimento facciale per sbloccare la prossima generazione di iPhone, KGI…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: