Steve Jobs: ecco i primi dettagli sulle vendite generali dell’azienda

Che Steve parli delle vendite di Apple nell’ultimo periodo è ormai una tradizione! Il Keynote, infatti, è iniziato subito con alcune ed impressionanti cifre che fanno sempre riflettere e ci permettono di avere una “nuova” idea sul continuo sviluppo dell’azienda.

iPad

Dopo la calorosa accoglienza del CEO sul palco, ci vengono illustrati i dati di vendita relativi all’iPad. Il magico dispositivo, da poco disponibile qui in Italia, ha avuto un successo davvero eccezionale che nemmeno Apple pensava di avere. Sta cambiando il modo per navigare sul web, leggere email, guardare foto, video e trovare la strada giusta per arrivare in un preciso luogo.

Il device viene usato per qualsiasi tipo di cosa e, secondo gli ultimi dati raccolti, i dispositivi venduti sono ben 2 milioni. Ogni 3 secondi, infatti, dall’Apple Online Store viene ordinato un nuovo iPad. Il lancio internazionale, secondo quanto dichiarato da Steve, ha portato non pochi problemi alle scorte in quanto le richieste da parte dei consumatori si fanno sempre più alte.

Saranno 19 gli stati in cui verrà venduto l’iPad a Luglio ed, attualmente, all’interno dell’App Store, le applicazioni dedicate sono ben 8.500. Un numero davvero impressionante visti il periodo davvero ristretto in cui è stato lanciato sul mercato! Queste applicazioni, inoltre, sono state scaricate ben 35 milioni di volte.

iBook

Anche iBook non è di certo un punto da tralasciare: in soli 65 giorni, sono stati acquistati e scaricati ben 5 milioni di eBooks. Ed è per questo che, vista la popolarità, l’applicazione viene aggiornata aggiungendo moltissime nuove ed utilissime funzioni tra cui:

  • Possibilità di aggiungere note;
  • Nuovi segnalibri;
  • Nuova pagina per visualizzare i segnalibri e le note.

Tramite iBooks, inoltre, potremo leggere anche i nostri file PDF proprio come facciamo adesso con gli eBook. L’update sarà rilasciato alla fine di questo mese.

HTML5

Sappiamo bene che, visti gli ultimi scontri con Adobe per via del porting di Adobe Flash Player su iPhone, Steve ha lanciato una specie di “campagna” che incita gli sviluppatori a convertirsi a quello che potrebbe essere in futuro il nuovo standard per le animazioni sul Web.

App Store

Sono 15.000 le applicazioni che vengono inviate ad Apple per l’approvazione, ogni settimana. Arrivano da 30 diversi stati (e lingue) ed il 95% di queste vengono approvate e controllate in un tempo davvero ristretto: 7 giorni. Ma le app che non vengono approvate? Perchè questa decisione?

  1. L’applicazione non fa quello che il developer esprime nella descrizione
  2. Vengono utilizzate APIs private e, in caso dovessero venire cambiate, l’applicazione crasha.

Che Steve parli delle vendite di Apple nell’ultimo periodo è ormai una tradizione! Il Keynote, infatti, è iniziato subito con…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.