La FCC vorrebbe che i produttori di smartphone abilitassero il chip per la Radio FM

Ajit Pai, presidente della FCC, si è dichiarato a favore dell’attivazione dei ricevitori della radio FM integrata in quasi tutti gli smartphone.

Quasi tutti gli smartphone oggi sul mercato, iPhone inclusi, presentano un ricevitore FM integrato nel modem LTE che permetterebbe a tutti gli utenti di ascoltare la radio, senza dover quindi utilizzare servizi che richiedono l’attivazione della rete cellulare o del Wi-fi.

Durante un recente discorso, Pai ha citato uno studio di NAB che rivela il 94% degli smartphone il cui ricevitore FM non è attivato è rappresentato dagli iPhone.

«Potremmo fare molto meglio», ha dichiarato Pai. «È assurdo che ogni giorno veniamo a sapere di una nuova applicazione per smartphone che permette di fare qualcosa di innovativo, e nonostante ciò in questi miracoli mobili dei tempi moderni non è abilitata una funzione chiave offerta da un Sony Walkman del 1982».

Oltre alla possibilità di poter ascoltare praticamente sempre la radio, l’attivazione dei ricevitori FM sugli smartphone garantirebbe anche una migliore autonomia della batteria e un consumo minore dei dati cellulare.

Cosa ne pensate del pensiero di Pai? Sentite la mancanza della radio FM sui vostri smartphone?

Ajit Pai, presidente della FCC, si è dichiarato a favore dell’attivazione dei ricevitori della radio FM integrata in quasi tutti gli…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
16
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: