Il diritto di recesso, in USA, permetterà agli utenti di passare all’iPhone 4 bianco in maniera del tutto gratuita!

Come saprete, al momento Apple offre soltanto iPhone 4 neri ed i geek più accaniti di certo non hanno resistito dal comprarlo. Al di la della voglia di stringere subito un iPhone 4 tra le mani però, sono molte le persone che avrebbero desiderato un iPhone bianco ed oggi AppAdvice ha proposto un ottimo stratagemma per ottenerne uno in maniera completamente gratuita.

In USA infatti, come negli altri Paesi, esiste il diritto di ricesso entro 30 giorni. Infatti la policy Apple recita quanto segue:

iPhone Return Policy
If you are not satisfied with your iPhone purchase, please visit online Order Status or call 1-800-676-2775 to request a return. The iPhone must be returned to our warehouse within 30 calendar days from shipment to avoid an $175 early termination fee. The iPhone must be returned in the original packaging, including any accessories, manuals, and documentation.

Ogni utente quindi, può restituire il proprio iPhone 4 nero entro i 30 giorni dall’acquisto, recuperando tutti i soldi. A questo punto, può andare in un altro Store ed acquistare un iPhone 4 bianco, pagando nuovamente il prezzo stabilito.

E’ uno stratagemma assolutamente legale e che funziona bene in USA. Non sappiamo ancora quando verranno lanciati gli iPhone bianchi ma per usufruire di questo metodo bisogna acquistare quello nero al massimo 30 giorni prima poichè, qualora dovessero passare più giorni, l’utente sarebbe costretto a pagare 175$ di tasse per la fine anticipata.

Negli altri paesi il diritto di recesso ha condizioni diverse o una validità entro un numero minore di giorni.

Via | AppAdvice

Come saprete, al momento Apple offre soltanto iPhone 4 neri ed i geek più accaniti di certo non hanno resistito…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: