Ecco un analisi dettagliata della perdita del segnale con l’iPhone 4

Fare dei test accurati riguardo la perdita del segnale dell’iPhone 4 non è molto semplice. Le barre che vengono visualizzate sul display non sono per niente precise e molto spesso non rispecchiano dei valori veritieri. Anandtech ha infatti effettuato un test, basandosi su dei valori misurati in dB, in modo da avere dei risultati analitici e molto più precisi.

Come molti di voi avranno notato, le barre del segnale forniscono un informazione assolutamente non precisa: come si vedrà nel test, addirittura il 40% del segnale viene rappresentato con 5 barre, il che rende questa rappresentazione assolutamente non veritiera.

Il test, effettuato varie volte, è stato eseguito misurando la riduzione della potenza del segnale mantenendo l’iPhone 4 in varie posizioni.

Dai loro test risulta che l’iPhone 4, se inserito in un case, ha delle performance nettamente superiori a quelle del Nexus One. La situazione però viene influenzata molto dal modo in cui si mantiene il telefono: se lo si stringe l’attenuazione può arrivare persino a 24dB, mentre se lo si mantiene naturalmente raggiunge i 20dB.

The Antenna is improved, o almeno è quello che scrivono dopo un giorno di test. A quanto pare infatti, l’iPhone 4 ha performance nettamente superiori anche al suo predecessore perchè è molto più sensibile rispetto agli altri telefoni: anche se il segnale è più basso (nel test sono arrivati a -113dB, pari ad una sola barra) con l’iPhone 4 è più difficile che si verifichino interruzioni della chiamata rispetto al 3Gs che con in quelle condizioni non avrebbe avuto modo di effettuare telefonate. Questo spiega infatti come io sia riuscito ad effettuare una telefonata al 155 nonostante avessi messo il dito nel “punto proibito” ed avessi fatto cortocircuitare le antenne nel test che abbiamo effettuato ieri.

In effetti considerando i risultati di questo test secondo me Apple ha fatto un errore di base: invece di misurare il segnale in dB avrebbe dovuto misurarlo in SNR (Signal to Noise Ratio). Solo in questo modo, rapportando cioè la potenza del segnale in dB alla reale riduzione che si ha con le interferenze ed i rumori, si può avere un dato rilevante e veritiero della vera e propria ricezione dell’iPhone 4.

via | macrumors.com

Fare dei test accurati riguardo la perdita del segnale dell’iPhone 4 non è molto semplice. Le barre che vengono visualizzate…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: