Anche i possessori di iPhone 3G ed iPod Touch 2G ora devono salvare il loro ECID tramite Cydia!

Con l’introduzione di iOS 4 anche per iPhone 3G ed iPod Touch 2G, Apple ha introdotto un metodo di controllo prima di un ripristino anche su questi dispositivi. Questo significa che, come per i terminali più nuovi, avremo bisogno dell’ECID per eseguire il downgrade ad un firmware precedente a quello più recente disponibile per il download.

MuscleNerd ci spiega infatti, che si tratta di un metodo di controllo leggero da parte di Apple. Ovvero, se cerchiamo di ripristinare ad un Firmware inferiore a quello attuale, iTunes restituirà il classico errore dalla dicitura “Il Firmware al quale si sta ripristinando non è adatto alla Build richiesta”. Si tratta di un controllo leggero invece perchè, non trattandosi di iPhone 3GS e iPod Touch 3G con nuovo bootloader che richiede l’ECID, la richiesta può essere facilmente aggirata con i programmi per il Jailbreak come redsn0w o PwnageTool.

Da ora in poi quindi, Cydia salverà automaticamente i vostri certificati ECID e li invierà al server di Saurik, e tutto questo per rendere più semplici i Downgrade da un Firmware all’altro senza l’ausilio di tool per il Jailbreak.

Con l’introduzione di iOS 4 anche per iPhone 3G ed iPod Touch 2G, Apple ha introdotto un metodo di controllo…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: