[AGGIORNATO x2] Pod2G ha trovato un nuovo Exploit: Il Jailbreak del Firmware 4.1 è assicurato!

Pod2g, l’hacker che a suo tempo riuscì a trovare l’exploit denominato “24kpwn”, implementato ancora oggi in Pwnage Tool per lo sblocco di tutti i device dotati di vecchia bootrom, è in possesso di un altro, nuovo exploit, che molto probabilmente verrà utilizzato per il jailbreak di tutti i device.

Inoltre, stando alle parole di congratulazioni pronunciate da tutti i più importanti hacker nel campo iPhone, esso si rivelerà un exploit veramente importante: forse infatti si trova nella bootrom di ogni device, il che significa che Apple non avrebbe la possibilità di bloccarlo senza prima intervenire sull’hardware e quindi commercializzare dei device con una bootrom aggiornata. Vi faremo sapere maggiori dettagli non appena ne verremo a conoscenza.

Aggiornamento: Ecco che finalmente arriva un’altra conferma, da qualcuno che tutti si aspettavano. MuscleNerd ha confermato l’esistenza dell’exploit in possesso di Pod2G e grazie alle informazioni raccolte da altri hacker, apprendiamo che quasi sicuramente si tratta di un exploit nella bootrom. Il che significa che tutti i dispositivi attualmente in commercio potranno essere sbloccati, probabilmente per sempre, anche se non sempre con un jailbreak untethered. Per il momento è comunque consigliato di restare alla larga dal firmware 4.1, perchè il lavoro da fare è ancora molto!

In definitiva, questa mattina avevamo ben interpretato il messaggio di comex e le nostre idee sul Jailbreak da parte di pod2g si sono rivelate fondate.

Aggiornamento x2: Pod2G ha appena scritto su Twitter la nuova key che permette di decriptare l’IBSS e quindi il Firmware 4.1. I lavori continuano. (Grazie CoveringWeb)

Pod2g, l’hacker che a suo tempo riuscì a trovare l’exploit denominato “24kpwn”, implementato ancora oggi in Pwnage Tool per lo…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: