Parallels Mobile: L’applicazione per controllare le macchine virtuali in remoto, si aggiorna con importanti novità

[app 295531450]

Parallels è un software per Mac, da poco giunto alla versione 6, in grado di creare delle macchine virtuali, permettendo agli utenti di installare sul proprio mac altri sistemi operativi. Esiste anche una versione gratuita per iPhone e iPod Touch, che è stata aggiornata poche ore fa alla versione 2.1.267 aggiungendo il pieno supporto all’iPad e introducendo alcune novità.

Il requisito fondamentale è avere sul proprio Mac il programma Parallels Desktop 6. Prima di un eventuale acquisto vi consigliamo comunque di controllare che la versione preveda il supporto a quella mobile.

La versione 2.1.267 di Parallels Mobile ci permettera di :

  • Controllare da remoto – tramite connessione WiFi o 3G – le macchine virtuali, che potranno anche essere sospese, riprese o arrestate;
  • Utilizzare qualsiasi applicazione presente sulla virtual machine di Windows, come Microsoft Outlook o Internet Explorer, dal proprio dispositivo mentre siamo ad esempio in viaggio e non abbiamo con noi il Mac, che dovrà però essere acceso;
  • Sono state ottimizzate le prestazioni grafiche e velocità.

Sono però anche da segnalare alcune limitazioni come:

  • l’impossibilità di riprodurre file audio da remoto;
  • Windows 7 Aero non è supportato;
  • I video e le applicazioni grafiche potranno risultare lente (o inutilizzabili) a seconda della connessione di cui disponiamo.

Parallels Mobile è sicuramente una buona alternativa ad iTeleport, TeamViewer e simili.

[app 295531450] Parallels è un software per Mac, da poco giunto alla versione 6, in grado di creare delle macchine…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: