Il DevTeam rilascia Redsn0w 0.9.6b3 per il Jailbreak del Firmware 4.2.1 GM e l’installazione di Applicazioni anche senza Cydia!

Il DevTeam ha appena rilasciato una nuova versione di Redsn0w, in grado di eseguire il Jailbreak del Firmware 4.2.1 GM. Rispetto alla versione precedente però, sono stati aggiunti dei tweak che permettono al programma di installare le applicazioni di terze parti anche senza Cydia ed il MobileSubstrate.

Redsn0w 0.9.6b3 adesso è in grado di installare i custom bundles e questo è veramente molto utile per tutti gli sviluppatori Cydia, perchè potranno adattare le applicazioni al Firmware 4.2.1 prima che venga rilasciata la versione definitiva dell’iOS ed il nuovo aggiornamento di Cydia.

I bundle delle proprie applicazioni possono essere massimo di 15MB ciascuno e devono essere compressi in un file .tar ottenuto con il processo gzip. Potete scaricare la nuova versione di Redsn0w da qui:

E’  molto importante impostare i permessi da admin preventivamente, altrimenti le applicazioni crasheranno all’avvio. Se volete un esempio pratico di come vanno messi i bundle delle applicazioni, provate a scaricare il package SSH disponibile sul blog del DevTeam (nell’Update 3).

Ovviamente ricordiamo che questo aggiornamento è dedicato prevalentemente agli sviluppatori. Chi ha già installato e sbloccato l’iOS 4.2.1 GM con la versione precedente, non deve ripetere l’operazione. Vi consigliamo inoltre di attendere ancora qualche giorno prima di qualsiasi operazione di aggiornamento e Jailbreak. A breve arriverà la versione definitiva dell’iOS e con questo arriverà anche il Jailbreak che includerà una nuova versione di Cydia (perfettamente compatibile) ed una nuova versione del Mobile Substrate. Come di consueto vi terremo aggiornati su tutti questi sviluppi.

Il DevTeam ha appena rilasciato una nuova versione di Redsn0w, in grado di eseguire il Jailbreak del Firmware 4.2.1 GM….

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: