nibbleSMS in arrivo sull’AppStore

Un mese e mezzo fa, abbiamo scritto un articolo nel quale veniva pre-annunciata l’entrata di biteSMS nell’AppStore. Visto il protrarsi dell’attesa, vi aggiorno sugli andamenti: A causa delle limitazioni imposte da Apple, biteSMS continuerà ad essere disponibile soltanto tramite Cydia, dato che sostituisce una delle funzioni, e quindi delle applicazioni, native dell’iPhone. Gli sviluppatori però hanno pensato di non abbattersi e hanno continuato a lavorare, al fine di realizzare quest’ambizione rappresentata dall’ingresso in AppStore. E’ stata quindi creata una nuova applicazione, (completamente simile) chiamata nibbleSMS e che permetterà di inviare SMS dall’iPod Touch. Trattandosi di iPod, ovviamente non sarà possibile ricevere gli SMS ma solo inviarli, tramite WiFi ai prezzi scontati di cui biteSMS ci ha abituati.

Ho personalmente aiutato Martin (lo sviluppatore) per quanto riguarda la traduzione in Italiano (gia da diverso tempo), e l’ho fatto davvero con piacere. Per quanto riguarda i Prezzi: nibbleSMS sarà gratuita come applicazione e potremo acquistare crediti separatamente tramite paypal o carta di credito:

  • Con 3€ otterremo 50 crediti, che corrispondono a 50 SMS gratis da inviare
  • Con 6€ otterremo 105 crediti (5 in omaggio)
  • Con 12€ otterremo 210 crediti (10 in omaggio)
  • Con 30€ otterremo 550 crediti, che corrispondono a 550 SMS gratis (50 in omaggio)

Non ci resta che attendere e personalmente spero che nibbleSMS possa avere lo stesso successo di biteSMS, che uso davvero tanto e che presto dovrebbe essere ancora migliorata includendo la possibilità di visualizzare anche gli mms ricevuti.

Un mese e mezzo fa, abbiamo scritto un articolo nel quale veniva pre-annunciata l’entrata di biteSMS nell’AppStore. Visto il protrarsi…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: