biteSMS: Disponibile la beta 7 della versione 5.1 | Cydia

E’ da poco disponibile un nuovo aggiornamento di biteSMS, che arriva cosi alla versione 5.1 beta 7. Ricordiamo, che si tratta di un’applicazione che permette di inviare SMS a basso costo e che integra molte utili funzioni rispetto all’applicazione nativa dei Messaggi. Vediamo assieme il changelog ufficiale.

Ecco il corposo changelog della versione 5.1 beta 7:

  • Risolto un bug che causava il crash dell’applicazione se si impostavano suonerie personalizzate;
  • Aggiunta nuova impostazione per il codice di blocco: ora sarà possibile scegliere se richiedere immediatamente il codice o dopo un certo intervallo di tempo;
  • Aggiunto un pulsante per cancellare le notifiche di fallito invio si un SMS in Opzioni->Informazioni;
  • Aggiunto un pulsante per resettare totalmente biteSMS (rimozione di impostazioni, crediti, licenze e banner) in Opzioni->Informazioni;
  • Aggiunta una funzione che permette di cancellare istantaneamente tutti i crediti in Opzioni->Crediti/Licenza/Info pubb;
  • Ora l’opzione “Chiudi dopo l’invio” è impostata di default per la QuickReply e la QuickCompose;
  • Risolto un bug con la finestra delle impostazioni;
  • Risolto un bug che causava l’errata traduzione di alcune etichette;
  • Risolto un bug che non permetteva la corretta visualizzazione dei messaggi precedenti nella QuickCompose/QuickReply (facendo tap in cima alla QuickCompose, comparirà la coversazione completa che avete avuto con il contatto);
  • Inserita un’opzione che permette la visualizzazione dell’orario di ogni singolo SMS in una conversazione.

Quest’ultima beta 7 di biteSMS, inoltre, ci sembra più veloce e stabile rispetto alle precedenti versioni.

Potete installare quest’ultima versione tramite la repository http://www.bitesms.com/cydia/beta5.1

E’ da poco disponibile un nuovo aggiornamento di biteSMS, che arriva cosi alla versione 5.1 beta 7. Ricordiamo, che si…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: