IPhone 8 si chiamerà iPhone Edition con Touch ID sul retro e fotocamera verticale | Rumor

Molte caratteristiche del prossimo iPhone 8 sono già state descritte da rapporti e analisi ben documentate ma un nuovo rapporto riporta diverse correzioni su quello che sarà il prodotto finale, a partire dal nome.

Secondo la maggior parte degli analisti iPhone 8 avrà uno schermo OLED da 5,8″ quasi senza cornice sul fronte, offrirà una ricarica wireless con dispositivo di ricarica da acquistare a parte e una fotocamera frontale 3D.

Tuttavia ci sono ancora delle domande che non trovano risposta come, ad esempio, quale sarà il destino del TouchID se la cornice frontale sarà ridotta al minimo?

Qualcuno sostiene che il sensore di impronte digitali verrà inserito sotto il vetro del display, ma per quanto sia una soluzione abbastanza innovativa, non ci sono conferme a riguardo. Un nuovo rapporto di oggi invece apporta un po’ di correzioni sulle caratteristiche del futuro dispositivo Apple.

Secondo informazioni trapelate da una fonte molto vicina agli impianti di produzione Foxconn che sembra aver visionato lo sviluppo e i prototipi di iPhone 8, il sensore TouchID sarà spostato sul retro del dispositivo.

A partire da iPhone 5s, Apple ha utilizzato il tasto Home con l’integrazione del sensore per le impronte digitali ma con la riduzione delle cornici questa soluzione non sarà più possibile.

Lo spostamento del sensore sul retro rispecchia la tendenza comune nel mercato degli smartphone ed è utilizzato già da diversi dispositivi Android. Nel mockup il sensore TouchID è stato posizionato appena sotto il logo Apple, a circa 1/3 dell’altezza del dispositivo.

Il pulsante Home sul fronte presumibilmente diventerà virtuale sul display OLED. Sarebbe stato molto bello che il tasto Home fungesse anche da lettore di impronte digitale ma dal momento che la tecnologia di rilevamento impronte integrata nel display non risulta pronta, spostare il TouchID sul retro sembra la scelta migliore.

La scomodità di dover per forza prendere in mano il telefono per sbloccarlo potrebbe essere in parte compensato dall’inclusione della funzionalità di riconoscimento facciale come sistema di sblocco alternativo.

Secondo la fonte anche l’idea del vetro come materiale per il retro dell’iPhone 8 è da considerarsi errata. Dopo che i prototipi si sono dimostrati troppo fragili in caso di caduta, Apple ha scelto di optare per il retro in metallo.

Poi c’è anche la questione del nome. Il prossimo smartphone di punta dovrebbe chiamarsi “iPhone Edition” al contrario di alcune voci delle ultime settimane secondo cui il prossimo iPhone avrebbe potuto chiamarsi “iPhone Pro” per allinearsi anche con la famiglia di iPad.

Stando al mockup, iPhone Edition avrà anche una nuova configurazione della doppia fotocamera posteriore che sarà disposta verticalmente.

Le fonte che ha fornito queste informazioni sembra parlare con cognizione di causa ma, mancando delle prove certe riguardo le notizie trapelate, sono tutti dettagli da prendere con il beneficio del dubbio in attesa di ulteriori conferme.

Cosa ne pensate del prossimo “iPhone Edition”? Apprezzate la scelta di posizionare il TouchID sul retro? Fateci sapere la vostra opinione nei commenti.

Via | 9to5Mac

Molte caratteristiche del prossimo iPhone 8 sono già state descritte da rapporti e analisi ben documentate ma un nuovo rapporto riporta…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
1661446
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: