Display 3D ed Apple: forse molto presto una realtà

Sembra che Apple stia lavorando da anni ad una speciale tecnologia 3D che permetta una buona visualizzazione senza l’utilizzo di occhiali ed anche a più persone contemporaneamente.

Il brevetto depositato da Apple nel 2006 e che per anni è stato tenuto nascosto promette, invece, “un sistema di visualizzazione autostereoscopica 3D molto efficace, pratica, semplice ed economica che garantisce agli osservatori anche la libertà di movimento”. L’idea centrale della novità Apple consiste nel seguire lo spostamento degli occhi nello spazio (Kinect segue gli spostamenti del giocatore, ad esempio) e indirizzare l’immagine su ogni occhio. Per mirare, Apple non dovrebbe utilizzare una superficie di proiezione completamente piana: ogni pixel, come mostra lo schema, potrebbe inviare l’immagine ad un angolo adeguato.

Viene da chiedersi, però, quando il 3D senza occhiali arriverà effettivamente sul mercato consumer. In elettronica fare previsioni è difficilissimo e sappiamo che le possibilità di errore sono molte. Possiamo, però, ipotizzare il 2011 come un anno di prototipi e di sperimentazione, il 2012 come l’anno dei primi modelli costosi ma di una certa efficacia e il 2013 il momento in cui può cominciare una buona diffusione del 3D senza occhiali. Non manca moltissimo, ma non è certo il caso di trattenere il fiato!

Via | PatentlyApple

Sembra che Apple stia lavorando da anni ad una speciale tecnologia 3D che permetta una buona visualizzazione senza l’utilizzo di…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: