L’evoluzione dei giochi per iOS secondo Electronic Arts

Electronic Arts ha rivelato oggi che le vendite dei suoi giochi in versione mobile hanno ormai superato gli altri business. Sebbene non si abbiano dati precisi su ogni singola piattaforma appare comunque evidente che i giochi per i dispositivi iOS sono ormai diventati un business dalle enormi possibilità. E’ dunque lecito attendersi un ulteriore miglioramento in termini di qualità e giocabilità.

I giochi per dispositivi mobili fanno ormai parte della nostra quotidianità, ed è facile dimenticarsi come tutto ebbe inizio. Tra lo scetticismo generale di chi credeva che la gente non avrebbe gradito a causa delle piccole dimensioni, il business è cresciuto sempre più e oggi ben 57 milioni di persone, in Europa, utilizzano videogiochi in versione mobile.

Un trend in continua crescita che può essere per buona parte spiegato dalla diffusione dell’iPhone prima e dell’iPad dopo. In particolare quest’ultimo dispositivo, grazie alle sue dimensioni, ha comportato una drastica inversione di rotta. Un miglioramento generale nel settore che si è tradotto in un maggior tempo dedicato ai videogames.

Dato il grandissimo successo e considerando anche i nuovi dispositivi che verranno lanciati nei prossimi mesi, è lecito attendersi dei nuovi miglioramenti e delle nuove tecnologie in grado di migliorare ulteriormente la giocabilità e la qualità. In quest’ottica, la commercializzazione dei nuovi iPhone, iPad e iPod Touch, che secondo voci di corridoio monteranno un processore multicore da 1,2 GHZ, dovrebbero rendere il tutto molto più facile.

Via | Computerworld

Electronic Arts ha rivelato oggi che le vendite dei suoi giochi in versione mobile hanno ormai superato gli altri business….

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: