Nokia: la nostra piattaforma è in fiamme

Nokia è sempre più vicina ad una svolta davvero molto importante: in una lettera diretta ai dipendenti, Stephen Elop (CEO dell’azienda filandese) ha preannunciato un cambiamento epocale. Vediamo assieme di cosa si tratta.

Elop utilizza la metafora di un uomo che stava lavorando su una piattaforma petrolifera nel Mare del Nord e che fu svegliato una notte da una forte esplosione. Improvvisamente l’intera piattaforma prese fuoco. In pochi istanti tutto fu circondato dalle fiamme ma riuscì a trovare una via d’uscita e raggiunto il bordo della piattaforma si trovò difronte ad una scelta ed aveva solo pochi secondi per farla. Poteva restare sulla piattaforma ed essere inevitabilmente divorato dalle fiamme oppure fare un salto di 30 metri nelle acque gelide dell’Atlantico.

Eccovi parte di quello che ha scritto Elop:

E poi, c’è Android. In circa due anni, Android ha creato una piattaforma che attira gli sviluppatori di applicazioni, i fornitori di servizi ed i produttori di hardware. Android è arrivato prima nella fascia alta, poi ha conquistato la fascia media ed ora si accinge a conquistare anche il mercato dei device al di sotto dei 100 euro. Google è diventato una forza gravitazionale.
Non dobbiamo dimenticarci infine della fascia del mercato”, prosegue Elop. “I costruttori nella regione di Shenzhen in Cina producono telefoni a un ritmo incredibile. Secondo alcuni, questo ecosistema oggi realizza oltre un terzo dei telefoni venduti nel mondo prendendoci quote nei mercati emergenti. La battaglia dei device è ora diventata una guerra di ecosistemi, in cui gli stessi ecosistemi comprendono non solo l’hardware e il software del dispositivo, ma gli sviluppatori, le applicazioni, l’e-commerce, la pubblicità, la ricerca, i social network, i servizi location-based, comunicazioni unificate e molto altro.
Stiamo lavorando guardando in avanti per ricostruire la nostra leadership di mercato. Quando annunceremo la nuova strategia il prossimo 11 Febbraio faremo un grande sforzo per trasformare la società. Ma, credo che insieme possiamo affrontare le sfide che ci attendono. Insieme, possiamo scegliere di decidere il nostro futuro.
Questa lettera potrebbe quindi preannunciare la decisione di Nokia di utilizzare altri sistemi operativi per i suoi smartphones. Sarà Windows Phone 7 come molti pensano? sarà Android? ci saranno decisioni anche per la fascia bassa del mercato? Non resta che attendere il prissimo 11 Febbraio per conoscere il futuro dell’ex colosso finlandese.
grazie ad Alessandro Gabriele per la segnalazione!

Nokia è sempre più vicina ad una svolta davvero molto importante: in una lettera diretta ai dipendenti, Stephen Elop (CEO…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: