L’iPad 2 utilizzerà iOS 4.3: scopriamone assieme le principali novità!

Come molti si aspettavano, il nuovo iPad 2 utilizzerà il nuovo iOS 4.3. In questo articolo parleremo delle principali migliorie di questo aggiornamento, che dall’11 marzo potremo installare su tutti i nostri dispositivi!

La novità più significativa del prossimo aggiornamento di iOS è sicuramente quella relativa a Safari: gli ingegneri di Apple infatti, hanno prelevato il Nitro JavaScript Engine dal Mac OS X e l’hanno inserito in iOS, ottenendo un sostanziale incremento delle prestazioni di javascript 2 (che ora viene eseguito ben 2 volte più veloce).

Un altra importante novità è l’iTunes Home Sharing: è una funzione che permette di visualizzare o riprodurre tutti i contenuti multimediali salvati nel nostro computer, direttamente sul dispositivo iOS tramite connessione Wireless. Basterà utilizzare la stessa rete WiFi per riprodurre i contenuti del computer sul nostro iPad.

Anche l’Air Play ottiene diversi miglioramenti: ora anche le foto possono essere riprodotte con l’AirPlay , utilizzando anche gli stessi effetti slideshow della Apple TV.

L’iOs 4.3 porta anche l’aggiunta di un’impostazione in grado di farci regolare a piacimento il funzionamento del tasto laterale. Potremo quindi decidere se utilizzarlo per bloccare la rotazione dello schermo oppure per il Mute.

Infine, come molti si aspettavano, iOS 4.3 introduce la funzione Hot Spot personale, con la quale sarà possibile trasformare il proprio dispositivo in un vero e proprio access point.

Il nuovo aggiornamento di iOS sarà disponibile 11 Marzo 2011, contemporaneamente alla vendita dell’iPad 2 negli Stati Uniti.

Come molti si aspettavano, il nuovo iPad 2 utilizzerà il nuovo iOS 4.3. In questo articolo parleremo delle principali migliorie…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: