Galaxy S8: diversi utenti segnalano pixel bruciati sul display

Il Galaxy S8 (e la sua variante  Plus) di Samsung sono indiscutibilmente smartphone di altissima fascia, ma sembrano essere affetti da alcuni problemi, come i pixel bruciati del display.

Diversi utenti che hanno acquistato il Galaxy S8 o il Galaxy S8+ stanno riscontrando diversi problemi con lo smartphone. In particolare parliamo di pixel bruciati nella parte bassa dell’Infinity Display, in prossimità dei tasti virtuali.

galaxy s8

La notizia arriva da un utente, proprietario di un Samsung Galaxy S8, che ha postato su un forum l’immagine di un pixel bruciato sul display del suo smartphone. Quest’ultimo ha poco più di una settimana di vita. Il problema è visibile in prossimità del tasto Home soft touch (una delle novità del dispositivo, ndr).

I pixel bruciati, in particolare sui display con tecnologia AMOLED, “nascono” come conseguenza di un uso irregolare degli stessi pixel, e dall’utilizzo prolungato di immagini statiche. A tal proposito, gli sguardi più attenti hanno notato che il tasto Home soft touch cambia leggermente posizione sul display, con una certa regolarità. Dopo una segnalazione di un utente, Samsung ha spiegato che questa è una soluzione studiata proprio per evitare i pixel bruciati.

Altri utenti hanno segnalato su Reddit la presenza di pixel bruciati sul display del proprio Galaxy S8, ma attualmente non è possibile stabilire quanto il problema sia diffuso, e se riguardi o meno un numero molto limitato di smartphone.

Via | iDownloadBlog

Il Galaxy S8 (e la sua variante  Plus) di Samsung sono indiscutibilmente smartphone di altissima fascia, ma sembrano essere affetti…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
11022
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: