Google Foto per iOS ed Android ottiene 3 nuove funzioni grazie al Machine Learning

Google Photo è il servizio di Google che sta crescendo più in fretta di qualsiasi altro, anche più di YouTube, Gamil o Chrome.

L’applicazione è stata ulteriormente migliorata con tante nuove funzioni presentati alla Conferenza I/O 2017. Anche in quest’app troviamo una buona implementazione del machine learning.

google photo

Suggerimenti Condivisione:

Adesso l’app riconosce le persone nelle foto e si rende conto se questi scatti sono soltanto in nostro possesso o se sono stati condivisi con gli amici. Nel caso in cui dovesse riconoscere un amico in una foto quindi, apparirà un popup che ci chiederà “Vuoi condividere queste foto anche con lui?” e con un tocco riusciremo ad inviargliele.

Librerie Condivise:

Proprio come fa iCloud, Google Photo permetterà di creare librerie condivise con altri utenti e dispositivi. Creando una libreria condivisa con la vostra ragazza, ad esempio, tutte le foto che inserirete in questa “cartella” saranno disponibili sia nel vostro Google Photo che nel suo. Il riconoscimento automatico dei soggetti potrà semplificare ulteriormente questa operazione.

Libri fotografici:

L’intelligenza artificiale di Google Photo sarà in grado di farci risparmiare delle ore per selezionare le migliori foto che vogliamo stampare su un libro. Potremo selezionare tutte le foto che vogliamo, senza tenere conto di quelle migliori, quelle che non sono venuto sfocate, quelle doppie e così via. Automaticamente il software rimuovere le immagini inutili o brutte, creando un libro con tutto quello che resta. Ovviamente potremo guardare le foto selezionate dall’AI ed eventualmente sostituirle ma il processo è abbastanza buono e soprattutto molto molto rapido. I libro potranno avere copertina rigida oppure soft, con un prezzo variabile da 9,99$ a 19,99$ per 20 pagine di foto.

Google Photo è il servizio di Google che sta crescendo più in fretta di qualsiasi altro, anche più di YouTube, Gamil…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
31
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.