Smartphone alla guida: la sospensione della patente sarà immediata!

Il giro di vite che era stato auspicato a maggio dal Ministro dei Trasporti e che prevede la sospensione immediata della patente alla prima infrazione ci sarà.

Le modifiche prevedono un inasprimento delle pene per chi utilizza il proprio telefonino mentre dovrebbe dedicare la totalità delle proprie attenzioni alla strada. Se il conducente della vettura verrà sorpreso con lo smartphone tra le mani riceverà una sospensione immediata della patente fino a tre mesi, se non è recidivo, e una multa da 322 a 1.294 Euro. La seconda volta, infatti, la pena sarà ancora più dura: fino a sei mesi di sospensione e multe da 644 a 2.588 Euro. Se tutto ciò non bastasse sono previste, inoltre, decurtazioni dei punti della patente: 5 per chi non ha precedenti e ben 10 per chi è recidivo.

Il ministro dei trasporti Riccardo Nencini, ha dichiarato su Facebook:

Giornata davvero importante alla Camera. Tre grandi modifiche al codice della strada: obbligatorio il seggiolino con dispositivo anti abbandono per i bambini; sospensione immediata della patente fino a tre mesi per chi guida facendo uso di smartphone, tablet etc; nel sorpasso, mantenere la distanza di almeno un metro e mezzo dal ciclista. Ora, fare in fretta.

L’emendamento, dunque, non è ancora legge ma è stato integrato nel suddetto disegno di legge che forse risulta essere un vero “pugno duro” doveroso per contrastare una pratica che non può essere solo considerata una cattiva abitudine. Si spera nell’interesse di tutti divenga effettivo in tempi brevi.

Via |  ANSA

Il giro di vite che era stato auspicato a maggio dal Ministro dei Trasporti e che prevede la sospensione immediata della patente alla…


Iscrivetevi al canale cliccando il tasto.

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
14412
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.