Secondo Forrester, Apple supererà IBM e HP nel giro di due anni

George Colony, CEO e fondatore di Forrester Researc, in un’intervista a Bloomberg ha rivelato le sue previsioni riguardo al futuro della Apple.

“Apple diventerà più grande di IBM l’anno prossimo e di HP l’anno successivo” queste le sue parole riguardo alla casa di Cupertino.  L’analista arriva a questa conclusione analizzando il tasso di crescita delle vendite di Cupertino.

“Se questo impressionante tasso verrà mantenuto anche per quest’anno e gli anni successivi Apple potrà compiere il balzo finale. Al tasso attuale di crescita diventerà una compagnia da 200 miliardi di dollari di ricavi”. I ricavi di IBM sono stati di 99,9miliardi nel 2010, quelli di HP sono stati di 126miliardi mentre quelli di Apple potrebbero raggiungere i 100,3 miliardi con una crescita del 54%.

Secondo l’analista il successo della Mela è trainato dall’ “app internet” in cui sono gli utenti a lavorare, comunicare e giocare sempre più tramite le app e meno secondo il modello tradizionale basato sui click e sull’accesso a Internet via browser. L’utilizzo delle app moltiplica la domanda per i dispositivi che sono in grado di sfruttarle.

Non mancano però le previsioni negative se Steve Jobs uscisse di scena, Colony afferma: “Senza Steve Jobs come Ceo, penso che sarà molto più difficile raggiungere questi obiettivi. Questo potrebbe risultare un massiccio, massiccio colpo alla valutazione”. Nonostante ciò, l’analista è convinto che Apple abbia a disposizione idee su prodotti a sufficienza per altri tre o quattro anni.

Via | Macitynet

George Colony, CEO e fondatore di Forrester Researc, in un’intervista a Bloomberg ha rivelato le sue previsioni riguardo al futuro…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: