AnalisiSangue ottiene un importante aggiornamento.

[app 391291706]

E’ stato rilasciato un nuovo aggiornamento per l’applicazione AnalisiSangue che arriva alla versione 2.0. In questa nuova versione sono state inserite tantissime nuove funzionalità e miglioramenti seguendo le sgnalazioni ricevute dagli utenti. [appscreens 391291706]

Ora AnalisiSangue è molto più personalizzabile:

  • se manca uno esame nell’archivio si può inserire manualmente
  • i limiti di controllo sono diverse da quelli riportati nelle tue analisi possono essere variati (per una sola analisi o applicare la modifica a tutte le analisi)

Migliorata l’esperienza utente, grazie ad una serie di strumenti per facilitare e rendere più veloce l’inserimento dati:

  • nuova interfaccia per inserimento del risultato dell’esame
  • possibilità di creare una nuova analisi a partire da un modello o da un’analisi precedentemente inserita
  • aggiunto tab Modello per visualizzare solo gli esame del modello/inseriti
  • possibilità di visualizzare la spiegazione dell’esame dalla pagina di inserimento esami o dalla pagina Analizza
  • aggiunto il supporto al multitasking
  • aggiunta possibilità di visualizzare il report analisi PDF anche in landscape

E tanto altro:

  • aggiunto supporto ad Airprint per stampare direttamente l’analisi PDF dall’iPhone
  • corretto il bug dell’ordinamento cronologico delle analisi
  • aggiunta richiesta di conferma prima dell’eliminazione di un utente o di un’analisi
  • vari piccoli miglioramenti nella grafica

Lo sviluppatore ci fa sapere di essere già al lavoro per un altro grande update che introdurra la visualizzazione mediante grafici degli storici degli esami.

[app 391291706] E’ stato rilasciato un nuovo aggiornamento per l’applicazione AnalisiSangue che arriva alla versione 2.0. In questa nuova versione…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: