Ecco l’icona ufficiale di iCloud: Apple ha concluso gli accordi con tutte e 4 le maggiori etichette discografiche

Un banner all’interno del Moscone Center rivela finalmente l’icona del servizio iCloud di Apple.

iCloud sarà il nuovo servizio di streaming di Apple, che si appoggerà sui server presenti nel datacenter del Nord Carolina. Le notizie però non finiscono qui perchè CNet ha appena riportato che Apple ha finalmente firmato l’ultimo dei 4 contratti con le major discografiche.

Questo rappresentava sicuramente lo step finale ed ora la società ha decisamente tutto pronto per la grande presentazione prevista tra 4 giorni.

Abbiamo utilizzato il termine presentazione anzichè lancio perchè, sempre secondo CNet, sembra che il 6 Giugno Apple si limiterà ad illustrare il servizio, per poi lanciarlo in un momento successivo. Inoltre, inizialmente, Apple offrirà soltanto la possibilità di immagazzinare la musica acquistata tramite iTunes nel proprio account iCloud, poi successivamente sarà possibile caricare anche altri file.

Relativamente ai guadagni per gli acquisti e lo storage su iCloud, alle etichette discografiche andrà il 58%, ai publisher il 12% e ad Apple il 30%.

iCloud potrebbe essere parte integrante del sistema operativo per cui supportato unicamente dall’iOS 5. Il fatto che possa essere rilasciato in un momento successivo confermerebbe il fatto che subito dopo il Keynote avremo la prima beta dell’iOS 5, con un rilascio previsto qualche mese dopo… magari proprio a settembre con il nuovo iPhone 5.

Un banner all’interno del Moscone Center rivela finalmente l’icona del servizio iCloud di Apple. iCloud sarà il nuovo servizio di…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: