WhatsApp: nuovo rischio per la privacy?

WhatsApp: molti di voi sicuramente conosceranno ed utilizzeranno con frequenza quest’applicazione. Grazie anche al prezzo contenuto(€0,79) si mantiene fissa nelle prime posizioni dell’App Store. Il servizio offerto è relativamente semplice, ma sicuramente molto utile: attraverso quest’applicazione di messaggistica istantanea è infatti possibile inviare sia messaggi di testo che messaggi multimediali ad altri terminali su cui è installata la suddetta app in modo completamente gratuito (qualora si avesse un piano dati) utilizzando le notifiche Push.

Tuttavia oggi abbiamo una notizia, un pò meno positiva riguardo alla privacy degli utenti di quest’applicazione, riguardo alla modalità di immagazzinamento dei dati di WhatsApp riportata dal portale Security By Default.

Secondo a quanto riportato, viene analizzata la struttura interna dell’applicazione con particolare attenzione alla sicurezza dei dati e sulle modalità di immagazzinamento. Vengono immediatamente segnalati due file msgstore.db e wa.db in formato SQLite la cui posizione varia tra terminali Apple ed Android. Una volta esportati ed analizzati con un software in grado di visualizzarne i contenuti salta fuori la prima sorpresa: nessuna informazione presente in questi file è criptata; i contatti salvati in wa.db e TUTTI i messaggi all’interno di msgstore.db.

Il motivo per cui quest’ultimo dato è di particolare importanza risiede nel fatto che nonostante l’applicazione ci offra la possibilità di eliminare determinati messaggi, lo stesso non accade all’interno di questo file: sono presenti tutti i messaggi inviati e ricevuti, compresi quelli che credevamo di aver eliminato.

Come se ciò non bastasse, nel caso di messaggi inviati con GPS abilitato sul nostro telefono, vengono salvate anche le coordinate geografiche del luogo di invio.

 

Voi cosa ne pensate? Potrebbe essere un nuovo motivo di preoccupazione per la privacy degli utenti o solamente un’esagerazione da parte di chi ha analizzato quest’applicazione?

Via | SbD

Grazie a Simone per la segnalazione

WhatsApp: molti di voi sicuramente conosceranno ed utilizzeranno con frequenza quest’applicazione. Grazie anche al prezzo contenuto(€0,79) si mantiene fissa nelle…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: