Xmail: il successore di FakeMail, ora anche con mail di risposta! [Video]

App ID errato

Gli sviluppatori di FakeMail, dopo il successo avuto con la succitata applicazione, ne hanno sviluppata un’altra simile con alcune funzioni in più: stiamo parlando di Xmail. Vediamola insieme:

App ID errato

Xmail è una nuova applicazione che ci consente di inviare delle e-mail da indirizzi “falsi” (con, a scelta, anche degli allegati) a un destinatario reale.

L’applicazione funziona molto semplicemente: dovrete infatti scegliere l’indirizzo falso e compilare la mail esattamente come per una normale mail. La novità di Xmail sta nel fatto che potrete ricevere una mail di risposta al vostro vero indirizzo e-mail, semplicemente inserendolo nell’apposito campo di configurazione dell’applicazione.

Una volta che la “vittima” risponderà alla falsa mail, la risposta sarà automaticamente indirizzata al vostro vero indirizzo e-mail, così’ che voi possiate leggerla.

Ecco le caratteristiche principali dell’applicazione:

  • Invio Email con Mittente Personalizzato a chiunque.
  • Possibilità di Ricevere la Risposta della vittima dello scherzo.
  • Inserimento Immagini Allegate nel messaggio direttamente dal Rullino o dalla Macchina Fotografica
  • Sfoglia Rubrica per ricercare velocemente gli indirizzi Email dai tuoi Contatti
  • Memorizzazione dell’Indirizzo Email Falso e del Nome Falso preferito per usarlo velocemente!
  • Salvataggio delle Email inviate per poterle rivedere e riderne con gli amici.

Ecco anche un video dell’applicazione:

Xmail è compatibile con iPhone, iPod Touch ed iPad, richiede iOS 3.0 o successivi ed è localizzata in Italiano.

App ID errato Gli sviluppatori di FakeMail, dopo il successo avuto con la succitata applicazione, ne hanno sviluppata un’altra simile…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: