Microsoft si prepara a contrastare Apple con 75 nuovi Retail Store

Nonostante gli sforzi fatti per cercare di recuperare il terreno perso nei confronti di Apple nel mercato del retail Store, negli ultimi due anni Microsoft ha aperto solo undici negozi sparpagliati per gli Stati Uniti. A quanto sembra però è intenzionata a cambiare questo andamento ed oggi ha presentato alcuni piani che prevedono l’apertura di ben 75 nuovi negozi nei prossimi 2/3 anni.

La maggior parte dei nuovi store sorgeranno negli Stati Uniti, ma non mancheranno anche aperture in Europa ed Asia.

Ad oggi Apple conta circa 350 negozi al dettaglio e continua ad aprire nuovi punti vendita su base regolare, ciò significa che Apple nonostante gli sforzi di Microsoft rimarrà significativamente in testa in termini di numero negozi totali, ma è chiaro che Microsoft sta facendo un significativo sforzo per cercare di recuperare.

Ma non è tutto, Microsoft ha imitato la strategia di vendita al dettaglio di Apple e sembra voglia creare spazi caldi, accoglienti e ben visibili, il tutto rifinito con superfici in legno per cercare di attirare l’attenzione dei clienti. Permetterà di interagire con i prodotti in esposizione e cosa più particolare la presenza in ogni store di un cosi detto “Answer Desk“, dove i clienti potranno chiedere assistenza e ricevere supporto, proprio come avviene nei “Genius Bar” degli Apple Store.

La società ha lavorato anche per posizionare strategicamente le sue sedi in prossimità dei negozi di Apple nel tentativo di aumentare la concorrenza. Microsoft ha iniziato anche una selezione sui produttori che verranno utilizzati come partner per i componenti hardware da esporre nei nuovi store.

Via | MacRumors

Nonostante gli sforzi fatti per cercare di recuperare il terreno perso nei confronti di Apple nel mercato del retail Store, negli…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: