Gli amministratori Apple esaminano i possibili successori! Jobs: “sono tutte fesserie”

Il Wall Street Journal scrive che alcuni membri del consiglio di amministrazione di Apple stanno informalmente valutando i futuri CEO che succederanno a Steve Jobs quando si dimetterà definitivamente dalla sua posizione.

Secondo alcune persone informate sulla vicenda, il gruppo degli amministratori Apple starebbe valutando il futuro amministratore delegato con gli altri dirigenti ed almeno un capo della società californiana. I colloqui non sono però esplicitamente finalizzati per l’assunzione del nuovo CEO, hanno per lo più lo scopo di sondare il terreno e vagliare alcune possibilità.

Il report del Wall Street Journal afferma anche che Apple abbia già pronto da tempo un piano per la successione dei dirigenti e che la lista si continui ad aggiornare a seguito di riunioni private di routine. La persona informata sui fatti sostiene addirittura che queste riunioni private, a cui non partecipa Steve Jobs, si ripetano ormai da 12 anni. Tutti nella stanza poi, hanno l’obbligo di tenere sempre il massimo riserbo sull’argomento.

Non è ancora chiaro se Steve Jobs fosse a conoscenza di tutto questo. Il CEO della società ha risposto alle domande del Wall Street Journal con una mail dicendo “I think it’s hogwash”, cioè  sono tutte fesserie. Un portavoce di Apple non ha voluto commentare.

Il COO della società,  Tim Cook, incaricato a sostituire Jobs durante il suo periodo di assenza, continua ad essere considerato uno dei candidati alla successione, ma gli amministratori vogliono in ogni caso esplorare altre possibilità affinché la decisione ricada sulla persona giusta.

La questione della successione  è cruciale per qualsiasi grande azienda, ma in modo particolare per un’azienda come Apple che è così strettamente identificata con il suo co-fondatore Steve Jobs. Il dirigente è stato trattato per una rara forma di cancro al pancreas nel 2004 e ha ricevuto un trapianto di fegato due anni fa. In ogni caso Steve Jobs non ha ancora intenzione di dimettersi definitivamente e tutte le riunioni ed i piani di successione, servono semplicemente per non farsi trovare impreparati nel caso in cui la situazione dovesse precipitare.

L’attuale CEO ha preso lunghi periodi di assenza a causa della sua malattia, il più recente è iniziato nel mese di Gennaio e continua a tempo indeterminato. Nonostante questo, Steve è apparso in diversi eventi mediatici per la presentazione dei prodotti Apple. Le persone che lavorano in Apple inoltre affermano che Jobs continua a venire in ufficio ed è strettamente coinvolto nella futura strategia e pianificazione dei prodotti come l’iPhone e iPad.

Via | TheWallStreetJournal

Il Wall Street Journal scrive che alcuni membri del consiglio di amministrazione di Apple stanno informalmente valutando i futuri CEO che succederanno a Steve Jobs quando si…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: