Photovine, il social network fotografico di Google, sbarca ufficialmente nell’App Store statunitense. iSpazio lo prova in anteprima per voi!

Photovine, è un servizio di condivisione di immagini con una forte componente social realizzato da Slide, una società del gruppo Google Inc. In un articolo di qualche settimana fa vi avevamo annunciato il rilascio dell’app ufficiale nello store americano, il cui accesso però era soggetto a limitazioni. Adesso, col nuovo aggiornamento, non è più necessario disporre di un invito ed è possibile registrarsi direttamente. iSpazio l’ha provata per voi in anteprima.

Photovine è un vero e proprio social network dove le fotografie fanno da protagoniste. L’applicazione ha una grafica essenziale ma allo stesso tempo curata e ben fatta. All’inizio verranno mostrati molti suggerimenti per aiutarci a svolgere i primi passi, creare un profilo ed inserire le prime fotografie.

Pianta una foto e guardala crescere

Nessuno slogan sarebbe più esplicativo di questo. Tutto parte da una foto a cui si assegna un tema, per esempio “il mio passatempo preferito”. La foto insieme all’argomento costituiscono un vitigno (vine) a cui ciascun utente, noi compresi, può aggiungere una foto. Ogni vitigno, dunque, non è altro che l’insieme di tante foto che hanno in comune lo stesso tema.

Apparentemente può sembrare complicato o poco chiaro ma seguendo la recensione capirete che è tutto molto semplice e allo stesso tempo coinvolgente.

L’applicazione

Alla prima apertura ci viene finalmente data la possibilità di registrarci ed effettuando lo slide ci vengono fornite alcune delucidazioni sulle funzionalità dell’applicazione.

  

Effettuata la registrazione comparirà una lista di cose da fare (To-do) che comprendono l’aggiunta di un’immagine del profilo, della nostra prima foto, la creazione di un vitigno e la ricerca dei propri amici.

Nella schermata principale possiamo accedere a cinque funzionalità che verranno descritte di seguito:

  • Activity
  • Vines
  • Add a Photo
  • Inbox
  • Profile

Activity

In questa sezione potremo tenere d’occhio tutte le attività nostre e dei nostri amici, che potremo aggiungere direttamente attraverso il tasto “Add Friend”. Potremo trovare i nostri amici attraverso Facebook, Twitter o la Rubrica telefonica. Inoltre possiamo ricercarne manualmente tramite l’inserimento di username o mail e inviare inviti ai nostri amici non ancora iscritti.

 

Vines

E’ la pagina principale che appare al primo avvio. Da qui potremo consultare gli ultimi vitigni creati, il “vines of the day”, visualizzare le immagini dei temi più popolari e tenere d’occhio quelli che abbiamo creato e quelli a cui abbiamo contribuito.

 

Una volta scelto un vitigno da consultare, potremo visualizzarne tutte le immagini, aggiungere un commento, esprimere il nostro parere positivo sulla foto cliccando il tasto “like”, visualizzare i profili e aggiungere alla lista degli amici i creatori della foto e inoltre potremo decidere di seguire il vitigno intero e tenerne sott’occhio tutti gli aggiornamenti.

 

Add a Vine

Per aggiungere una foto ad un nuovo vitigno o ad uno già creato, bisogna cliccare sul logo posto centralmente in basso. Verrà aperta la fotocamera e possiamo dunque scattare una nuova foto. Qualora si volesse inserire una foto presente nel rullino fotografico basta cliccare sull’apposito logo e scegliere la nostra preferita.

 

Una volta selezionata, dovremo scegliere un tema per la nostra immagine tra quelli presenti nel database o creandone uno nuovo. Inserendo il titolo nel campo di ricerca verranno visualizzati tutti i vitigni (corredati di numero di foto presenti all’interno) con tema affine o uguale alla parola immessa. Nel caso fossimo già all’interno di un vitigno, non sarà necessario aggiungere un nome per il tema.

 

Il passo successivo prevede l’inserimento (opzionale) di una piccola storia riguardo l’immagine oltre alla possibilità di informare i nostri amici e condividere il nostro scatto su Facebook o Twitter. Fatto ciò avremo contribuito alla creazione o all’accrescimento di un vitigno a cui tutti gli utenti potranno aggiungere una nuova foto.

Inbox

Questa sezione raccoglie sia le notifiche che i messaggi provenienti dai nostri amici.

Profile

Da qui possiamo tenere sotto controllo il nostro profilo per vedere quante persone ci seguono, quante ne seguiamo e vedere tutte le nostre foto preferite. In basso vengono visualizzati i vitigni a cui partecipiamo e, nel caso non l’avessimo ancora completata, sarà presente la To-do list iniziale.

 

Dal profilo possiamo accedere inoltre alle impostazioni, cliccando su “Settings”. Da qui possiamo aggiungere nuovi amici, modificare le nostre informazioni, aggiornare la posizione o effettuare il logout per entrare con un nuovo account.

Conclusioni

L’applicazione è davvero carina e l’ho trovata molto coinvolgente e semplice da utilizzare. L’idea è originale e sull’onda del successo di tutti i social network sono convinto che anche questa raccoglierà tanti frutti e ben presto sarà largamente diffusa.

Il vantaggio/svantaggio è rappresentato dal fatto che attualmente, e probabilmente anche in futuro, sarà disponibile solo per dispositivi mobili e accessibile solo mediante l’applicazione ufficiale. La cosa curiosa è che nonostante sia sviluppata da una società del gruppo Google, l’applicazione è disponibile solo per iPhone e non esiste ancora una versione per Android.

Photovine è disponibile solo nello store americano e non si sa ancora quanto dovremo aspettare per vederla online anche nel nostro paese. Per chi fosse in possesso di un iTunes ID americano e volesse scaricarla può cliccare qui.

Compatibile con iPhone, iPod touch, e iPad. Richiede iOS 4.2 o successive ed è localizzato in inglese.

Photovine, è un servizio di condivisione di immagini con una forte componente social realizzato da Slide, una società del gruppo Google Inc. In…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: