Pixel Ranger: cowboy a 8-bit nel nuovo gioco Chillingo [Video]

App ID errato

Gli appassionati dei giochi old style ameranno giocare al nuovo titolo sviluppato da MetroGames e pubblicato da Chillingo. Pixel Ranger è uno shooter vecchio stile in cui aiuteremo un cowboy nella sua lotta contro gli alieni. App ID errato

Un gioco moderno e una grafica ‘pixelata’ ad 8 bit, sono gli elementi su cui punta Pixel Ranger per scalare le classifiche dei giochi in App Store. Impersoneremo un simpatico cowboy al quale gli viene rapita la fidanzata dagli alieni. Armati di fucile, saliremo in groppa al nostro cavallo per sparare gli alieni che scenderanno sulla terra.

I proiettili del fucile sono limitati, ma gli alieni eliminati faranno cadere a terra altre munizioni e raccogliendole potremo continuare a sparare. Il gameplay è davvero semplice in quanto dovremo spostarci solo orizzontalmente ed evitare che gli alieni ci colpiscano direttamente.

E’ possibile giocare in due modalità: Classic ed Endless. Nella prima supereremo i vari livelli e proseguiremo con la trama del gioco; nella seconda modalità giocheremo ininterrottamente fin quando non si esauriranno le vite, cercando di superare il nostro record o sfidando gli amici.

Pixel Ranger è un gioco fluido che con la sua grafica old style e la colonna sonora che sembra provenire da un game boy, promette diverse ore di intrattenimento. I 50 livelli non rischiano di stancare grazie agli 80 nemici diversi e alle differenti modalità di attacco.

Pixel Ranger è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede iOS 3.1.3 o successive versioni del firmware per funzionare ed è localizzato in inglese.

App ID errato Gli appassionati dei giochi old style ameranno giocare al nuovo titolo sviluppato da MetroGames e pubblicato da Chillingo….

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: